Errori da non fare nella scelta del nome del nostro dominio.

Sbagliare nella fase di scelta del nome del nostro dominio purtroppo può essere deleterio per le visite del nostro sito.

Fino a qualche anno fa era consigliato utilizzare la tecnica dell’exact match domain, ovvero inserire la parola chiave di nostro interesse nel dominio.

Ultimamente, questo parametro ha invece perso la sua importanza, arrivando a risultare addirittura controproducente in alcuni casi.

Questo perché attualmente i motori di ricerca incentivano la creazione di nomi che contengano il marchio o il nome dell’azienda, per scoraggiare la nascita di domini creati in un’ottica “spam”.

Sembra questa quindi la scelta migliore verso la quale orientarsi per poter fruire di una strategia che ci offra ottimi risultati in termini di SEO e Brand Identity.

L’estensione finale sembra non avere influenza alcuna sul posizionamento del dominio, pertanto è consigliato affidarsi al buon senso dopo una valutazione delle proprie esigenze per quanto riguarda la scelta di questa.

Ad esempio, per un sito che si rivolge ad un’utenza prettamente italiana, e preferibile optare (anche se non sempre) per domini.it.

Altra cosa da considerare è la lunghezza del nostro dominio; per questo, è consigliato scegliere un nome chiaro e breve.
Si evita così di creare confusione ed errori di scrittura da parte dell’utente, cosa che potrebbe costarci la perdita di potenziai e preziose connessioni.

Una buona regola da seguire è quindi quella di scartare nomi difficilmente fruibili e memorizzabili.

Importantissimo è evitare di imitare o plagiare il nome di un competitor per cercare di indurre in confusione gli utenti.

Non solo è una pratica eticamente e professionalmente scorretta, ma denota mancanza di personalità e di un brand distintivo.

Questa strategia si rivelerebbe sicuramente deleteria per il successo del sito, e potrebbe farvi incappare in grane legali poco simpatiche.

Se vogliamo utilizzare trattini e numeri, dobbiamo assicurarci però di farlo in modo sapiente.

Ad esempio, il trattino può essere una buona soluzione nel caso di un dominio che risulti già occupato in tutte le sue estensioni possibili, ma di cui non vogliamo fare assolutamente a meno.

Addirittura, in alcuni casi il trattino può garantire maggiore chiarezza, visiva e non.

Per quanto riguarda i numeri la questione si fa più delicata, in quanto inserirli ci preclude l’accesso poi alla dettatura vocale del dominio, rischiando così di creare confusione negli utenti.

Sicuramente aiuta acquistare domini nelle estensioni più importanti, come .it, .net, .com, per evitare la lotta con competitor poco corretti che cercano di proporsi alla clientela “usufruendo” della fama del nostro marchio.

Un ultimo accorgimento è quello di verificare anche la disponibilità dello stesso nome sui vari social network, per evitare possibili disambiguità.

Letto 43 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Logo piccolo

Siamo un'agenzia di web design riconosciuta a livello nazionale con 15 anni di esperienza nel settore grafico, web e marketing. La nostra principale missione è quella di creare siti web e soluzioni digitali per aiutare le imprese a crescere on-line.

CONTATTI

  • 0746-1890101
  • 0746-1861105
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • mlsoluzioniweb2
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego