Digital Ecosystem: cos’è e come aiuta la comunicazione d’impresa.

Il concetto di Digital Ecosystem trapianta nel mondo virtuale il concetto di biologia con cui si va ad indentificare un insieme di organismi viventi e di materia non vivente che, interagendo in un determinato ambiente, vanno così a costituire un sistema autosufficiente.

All’interno di questo si svolgono perciò interazioni, flussi e scambi, sempre in un equilibrio dinamico in continua evoluzione.

Ritornando quindi all’ambito del web, si parla di Ecosistema Digitale per indicare una community di soggetti che interagiscono fra loro, scambiandosi informazioni per ampliare la loro conoscenza, le loro abilità e i loro contatti, cercando così di soddisfare al meglio i propri bisogni e le proprie esigenze.

Internet consente la nascita di infiniti ecosistemi come questi, dove una moltitudine di elementi contribuiscono a comporre un’entità unica, sull’esempio delle cellule che compongono un organismo.

Si può anche paragonare l’attività che viene svolta sul web a quella che avviene in un alveare: ognuno dei soggetti che si trova ad operare al suo interno ricopre un proprio ruolo specifico, che ha un suo significato, ed è finalizzato alla creazione di una grande rete – un’entità globale, nella quale si trova inserito.

Nello specifico, se si analizza il comportamento degli utenti, si può osservare che internet è un sistema “omopoietico”, cioè un complesso naturale che si auto-organizza, con un’intelligenza collettiva che nel suo insieme da vita a comportamenti “non progettati” frutto di interazioni spontanee all’interno della community virtuale.

Si può anche notare che aumenta sempre più il numero di persone “connesse” fra loro, questo perché il web ha modificato abitudini e comportamenti di queste, proponendosi come elemento “evolutivo” della popolazione; ad esempio, ha fatto si che la diffusione di idee e pensieri fosse più veloce ed ampia.

Tutto questo si rispecchia anche nell’approccio alla rete che i vari brand hanno per fini promozionali.

Infatti, risulta utile cercare di pubblicizzarsi anche su social come Facebook, YouTube e Twitter piuttosto che puntare solo a comparire in cima alla lista dei risultati e focalizzarsi su Google, al fine di ottenere un miglior posizionamento nei motori di ricerca.
Questo perché i social media, i blog e le community sono piattaforme collaborative che diventano estremamente importanti nella gestione del rapporto azienda/clienti, e aiutano a creare una rete di “affiliati” solida e in continua espansione, che ci permette di mettere in mostra la nostra proposta, quasi si andasse a creare un grande passaparola.

Per ciò, un’attenta pianificazione strategica degli investimenti in comunicazione deve appunto focalizzarsi sul presidio dei canali web più adeguati a soddisfare le nostre esigenze, agevolando così la reperibilità del nostro sito da parte degli utenti.

Il concetto di Digital Ecosystem si è rivelato quindi fondamentale, quasi la base, della comunicazione d’impresa; riuscire a capirlo, e soprattutto a gestirlo, aiuta a ottenere i risultati migliori in termini di visibilità online, facendo sì che il “passaparola” del nostro link, o post, aumenti la credibilità del nostro prodotto.

Letto 92 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Logo piccolo

Siamo un'agenzia di web design riconosciuta a livello nazionale con 15 anni di esperienza nel settore grafico, web e marketing. La nostra principale missione è quella di creare siti web e soluzioni digitali per aiutare le imprese a crescere on-line.

CONTATTI

  • 0746-1890101
  • 0746-1861105
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • mlsoluzioniweb2
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego