Consigli per la creazione di un sito web

Se siete alle prese con il vostro progetto, e siete arrivati al punto di volergli dare forma, questo è l’articolo che fa per voi.

Partiamo però con una premessa: sappiate che il fai da te non ripaga quasi mai le aspettative che abbiamo.

Perciò il primo consiglio da dare è quello di rivolgersi sempre ad esperti, in grado di proporvi le soluzioni che cercate.

Questo vi eviterà notti insonni in preda all'ansia di non riuscire in quello che state facendo, inutili perdite di tempo, sprechi di energie, e peggio ancora, risultati scadenti e fallimentari.

Valutate bene quindi come volete procedere, perchè è in questa fase che getterete le basi del vostro business, e se queste non saranno solide tutto rischierà di crollare!

Se però siete ancora decisi a procedere in autonomia, ecco qualche piccolo consiglio da poter tenere a mente per cercare di non sbagliare.

Alla base di ogni sito web ci sono una serie di piccoli accorgimenti che, se seguiti, contribuiranno a rendere il vostro non solo estremamente funzionale, ma anche esteticamente gradevole.
Questo perché, come in tutte le cose, anche sul web l’occhio vuole la sua parte!

Iniziamo quindi ricordanti una delle cose più importanti.
Quando ti trovi a lavorare sul tuo sito, pensa sempre per chi lo stai costruendo: per gli utenti, non per te.

È infatti a loro che deve piacere se vuoi che funzioni e che attragga un numero sempre maggiore di potenziali clienti.
Non solo, devono anche poterlo trovare veramente utile.

Quindi cura in quest’ottica sia i contenuti che l’aspetto grafico.

Scegli un layout e dei colori adatti al tuo lavoro.
Meglio optare per toni freddi, che donano un’aria professionale, e per sfondi chiari che mettano ben in risalto il testo.
Non esagerare nemmeno con i font, prediligi quelli semplici e lineari.

Tutto deve essere studiato per rispecchiare al meglio la personalità del progetto, e al tempo stesso rendere il sito intuitivo, gradevole, di facile lettura e navigazione.

Assicurati quindi che ci sia coerenza ed equilibrio fra tutti gli elementi, siano questi concettuali, grafici o strutturali.
Fai molta attenzione al linguaggio che intendi utilizzare, tenendo sempre in considerazione il target di utenti che intendi raggiungere.

Per essere sicuro di non sbagliare, inizia progettando il sito su carta, prima di realizzarlo al computer.

Raccogli quindi tutte le tue idee e crea un buon numero di contenuti.

Chiediti spesso cosa vuoi offrire con il tuo lavoro, e cosa vuoi ottenere in cambio.
Solo così potrai farti un’idea precisa sulla direzione da prendere.

Dividi in gruppi il materiale che hai, di modo di avere uno scheletro di base per quelle che saranno poi le sezioni o categorie del tuo sito.
Scegli le voci di menù di primo livello che vorrai utilizzare.

Ricordati di non esagerare: meglio poche e chiare, così da non creare confusione a inutile ridondanza.

Ricordati inoltre che la parte grafica è importante, ma quella dei contenuti è indispensabile.
Curala nei minimi dettagli, spendi il tuo tempo per crearne di originali, nuovi ed interessanti, e soprattutto aggiornali spesso.
Solo così potrai vedere il rank della tua pagina salire alle stelle!

Questo perchè i vari motori di ricerca, tipo Google, puntano a premiare principalmente siti con contenuti innovativi, corretti e di sostanza.

Il consiglio è quindi quello di scrivere di cose che conosci a fondo e che ti appassionano, e di usare immagini, video e link esterni per arricchire la qualità di quello che proponi.

Un segreto: opta per testi brevi e ben studiati, e cerca di attrarre l’utente con un titolo ad effetto ben fatto.
Ricordati di inserire anche sommari o introduzioni che invoglino ad approfondire la lettura.

Altro elemento importantissimo per il tuo sito è il menù.
Questo deve essere ben studiato e ben organizzato per rendere il tuo sito intuitivo e accessibile.
Scegli nomi adatti per le tue pagine, di modo che l’utente sappia già cosa aspettarsi di trovare al loro interno.
E se devi creare cataloghi, segui gli esempi di siti famosi, o fai una ricerca sulle regole generalmente seguite da questi.

Una volta finito il lavoro di progettazione e creazione, puoi finalmente mettere online il tuo sito.

Ma le fatiche non sono finite: dovrai infatti impegnarti a pubblicizzarlo per raggiungere il maggior numero possibile di persone.

Quindi vai a cercare utenti, e fatti trovare da loro.
Scrivi comunicati stampa, commenta nei forum, renditi partecipe di conversazioni su siti di settore, commenta in blog che trattano dell’argomento.
Puoi segnalare il tuo sito ai motori, e curare i tuoi contenuti in modo di finire positivamente nel loro mirino.
Scegli una URL facile da ricordare per gli utenti, e crea link in uscita verso siti affini al tuo.

Devi essere sempre attivo.

E devi prenderti cura dei tuoi followers.
Crea per loro contenuti e news, tienili costantemente aggiornati, e vedrai che loro ti ripagheranno.
Metteranno il tuo sito fra i preferiti, continueranno a visitarti e lasceranno feedback e commenti positivi che invoglieranno altri ad iscriversi e seguirti.

Ricordati sempre che internet è il mezzo di comunicazione e diffusione più potente che hai.
Segui questi piccoli accorgimenti, e potrai sfruttarlo al meglio per far decollare le tue idee!

Letto 42 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Logo piccolo

Siamo un'agenzia di web design riconosciuta a livello nazionale con 15 anni di esperienza nel settore grafico, web e marketing. La nostra principale missione è quella di creare siti web e soluzioni digitali per aiutare le imprese a crescere on-line.

CONTATTI

  • 0746-1890101
  • 0746-1861105
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • mlsoluzioniweb2
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego